Parrocchia di S. Stefano - Ome


Le Contrade di Ome
 
 

contrade di ome

 

sito Contrada Cerezzata - pagina Facebook

 

 

 

AvelloSANTUARIO della MADONNA DELL'AVELLO

 

Il Santuario si trova sul rilievo che si erge a nord della frazione Cerezzata di Ome (Brescia), all'inizio delle colline che proseguono fino alle Alpi.

chiesa cerezzata

 

 

 

Rifacimento di una chiesa più antica, opera probabilmente dei monaci Cluniacensi di Rodengo, a cui precedettero altre costruzioni, religiose e militari.

Ha assunto la forma attuale prima del 1510.

 

mad1

 

 

 

 

 

Infatti è datato a quell'anno l'affresco che che rappresenta la Madonna in trono con il Bambino, sullo stipite sinistro del portone d'ingresso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risale all'anno successivo, ossia al 23 settembre 1511, l'affresco che si trova in controfacciata, a sinistra entrando nella chiesa.

Vi è rappresentata la Madonna in trono, sovrastata da una lunetta in cui è dipinto il Cristo morto, appena schiodato dalla croce. Gesù sta per essere deposto nel sepolcro, o avello. Ma è in piedi, come a prefigurare la sua risurrezione.

affresco Madonna dell'Avello

Il nome del Santuario sembra provenire da qui, ma con un percorso singolare. Nel "Designamento delle terre di Ome" del 1344-1345 ricorre più volte il nome della contrada Lavello. Da dove abbia origine questo nome tardo latino non ha grande importanza, invece è interessante che dopo il 1511 venga nominata nei documenti la "chiesa di Santa Maria dell'Avello di Homis".

Dunque il luogo si chiamava molto prima "Lavello", ma forse chi dipinse l'affresco colse l'assonanza e dipinse la Madonna con il Bambino tra Santi e, sopra, Gesù nell'Avello. Sua intenzione era proprio di conferire alla chiesa il nome di Santa Maria dell'Avello: Santa Maria dell'Avello, in località Lavello.

statua Madonna in pietra

 

 

 

 

 

L'edificio è una testimonianza della fiducia riposta durante i secoli da questa popolazione nella Vergine Maria, baluardo e sicurezza nelle vicende quotidiane, insieme ai Santi.

 

Particolare importanza ha assunto la statua in pietra della Madonna con il Bambino che è posta nella splendida nicchia sopra l'altare.

A questa statua è legata una leggenda locale.

 

 

home